La Motta a Palmi


Ci troviamo vicino alla spiaggia dell’antico borgo di pescatori della Marinella di Palmi, lungo la Costa Viola, di fronte ad un costone roccioso noto come Punta Motta. Lo scenario esterno è mozzafiato, con alte pareti rocciose verticali, e l’ambiente subacqueo non smentisce certo le aspettative. Partendo dalla spiaggia, la discesa avviene tenendo il costone roccioso a destra. Le pareti della Costa Viola proseguono sott’acqua con la stessa verticalità che le caratterizza esternamente, giungendo fino a batimetriche molto impegnative. L’intera franata è costellata di anfratti che offrono riparo a molte specie, tra cui piccole cernie, scorfani, murene. Sollevando lo sguardo nel blu, spesso ci si può imbattere in pesci pelagici, come dentici (Dentex dentex), banchi di barracuda (Sphyraena sphyraena) e palamite (Sarda sarda), oltre a grandi cernie (Epinephelus marginatus). Intorno ai 30 m incontriamo un’imponente guglia rocciosa, interamente ricoperta di spugne colorate e grandi ventagli di gorgonie rosse (Paramuricea clavata), sui cui rami si trovano fitte colonie di ascidie cristallo (Clavelina lepadiformis). Non mancano ovviamente numerose specie di nudibranchi e molluschi in genere, in un’immersione di elevato interesse naturalistico, fotografico e scenografico, che non delude anche i sub più esigenti.
0
0 reviews

Immersion info
20 M
Min depth
60 M
Max depth

Lat: 38.3549
Long: 15.8327

Diving Center Selezionati


The headquarters of Megale Hellas Diving Center, very comfortable and well organized,...